6 modi efficaci Come aumentare il traffico del sito Web

6 modi efficaci Come aumentare il traffico del sito Web

Condividi questo post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Share on whatsapp

Il sito funziona, ma non c’è traffico … Come attirare gli utenti su se stesso? Oggi ti parleremo di sei fantastici modi per aumentare il traffico del sito Web: utilizzando SEO, contenuti, social network, newsletter via email, marketing di affiliazione e metodi offline

Come aumentare il traffico del sito Web tramite SEO

La promozione SEO è un modo per entrare nella parte superiore organica dei risultati di ricerca e ottenere più traffico dalla ricerca. Per arrivare in cima, devi rendere il tuo sito utile e conveniente per gli utenti, oltre a ottimizzarlo per le esigenze dei motori di ricerca.

Il punto più semplice da cui iniziare è vedere cosa stanno facendo i concorrenti. In prossimi articoli ti spiego come trovare i tuoi concorrenti e analizzare i loro metodi di posizionamento SEO :

  • qual è la struttura del sito,
  • quali parole chiave sta promuovendo
  • quali pagine ottengono più traffico,
  • a quale velocità viene caricata la versione desktop e mobile,
  • come vengono creati i collegamenti interni ed esterni.

Prepara un piano: cosa devono fare tutti per raggiungere i concorrenti. 

Ottimizzazione SEO del sito Web interno

  • controllare gli errori nel layout e visualizzarli in diversi browser,
  • sbarazzarsi di pagine duplicate,
  • Ottimizza la versione mobile
  • contrassegnare un sito usando Schema e OpenGraph ,
  • imposta l’indicizzazione della pagina utilizzando i file robots.txt e sitemap.xml ,
  • creare il nucleo semantico
  • riempire correttamente tutti i tag di descrizione delle pagine.

Per ottimizzazione esterna:

  • verificare la qualità dei collegamenti esterni,
  • costruire un sacco di link esterni backlink e menzioni di marca,
  • registrarsi nelle directory.

Nota! Se non sai come lavorare e non hai un budget per uno specialista, poi utilizzare diversi SEO tools gratuiti come Google Search Console, oppure altri con prova gratuita. Aiuteranno ad analizzare il sito, selezionare la semantica e preparare i contenuti.

Assicurati di verificare se è semplice utilizzare il tuo sito.

Il livello di semplicità viene chiamato con termine speciale usabilità . Se l’utente trova facilmente quello che cercava, non viene confuso nei collegamenti, effettua un ordine in un paio di semplici passaggi – ciò significa che il sito ha un’alta usabilità. In questo caso, le persone passeranno più tempo sul sito e torneranno di nuovo, e questo aumenterà il traffico. Ma la scarsa usabilità porta a una grande percentuale di guasti – quando una persona visita il sito e parte in 10-15 secondi. I motori di ricerca tengono conto della percentuale di errori e, di conseguenza, riducono il sito nei risultati di ricerca.

Come aumentare il traffico attraverso il content marketing

Il content marketing è promozione attraverso contenuti interessanti e utili. Crea contenuti, le persone lo leggono, lo condividi con gli amici, vieni di nuovo: il traffico del sito è in aumento. Ma questo è uno schema ideale e molto semplificato. Affinché il content marketing possa aumentare il traffico, è necessario un lavoro regolare e completo.

Il contenuto può essere diviso in interno ed esterno. Interno: sulla risorsa dell’azienda, ad esempio come blog WebGlobalSolution in cui leggi questo articolo. Esterno – su siti di terze parti.

Contenuto interno

Il content marketing interno è una lunga storia. Se hai intenzione di sviluppare il tuo blog, devi capire chiaramente che ci vorranno risorse e tempo: le pubblicazioni dovrebbero essere pubblicate regolarmente, non scendere di qualità, e dovranno anche essere promosse da sole.

Se affronti l’attività e organizzi la produzione e la distribuzione di contenuti di qualità, otterrai un afflusso costante di traffico sotto forma di lettori. Se il contenuto è spesso condiviso, allora ci sono anche collegamenti esterni.

Ecco alcune linee guida per il marketing di contenuti interni.

Scegli argomenti e parole chiave per gli articoli in base a ciò che viene cercato più spesso nella tua materia.

Le parole chiave pertinenti possono essere selezionate utilizzando lo strumento gratuito Google Keyword Planner, o con strumenti a pagamento come Ahrefs, Semrush. Inserisci una parola o una frase: ti verrà mostrato un elenco di query, statistiche sulle impressioni e query simili, dificoltà e richiesta.

Scegli argomenti e parole chiave per gli articoli in base a ciò che viene cercato più spesso nella tua materia.

Un piccolo trucco: l’elenco delle parole chiave per l’articolo può essere ampliato utilizzando il blocco di query pertinenti su Google. Con esso, scoprirai cos’altro cercavano gli utenti su questo argomento e puoi rendere l’articolo più utile. Il blocco si trova nella parte inferiore della pagina con i risultati della ricerca:

Blocca ricerche simili nei risultati di ricerca di Google
Trattieni i lettori

Un blog dovrebbe essere progettato per far trascorrere il maggior tempo possibile. Cosa si può fare per questo:

  • Crea una sezione delle pubblicazioni: chi non è alla ricerca di qualcosa di solido andrà lì.
  • Collegare gli articoli tra loro – all’interno o alla fine per proporre materiali correlati, articoli correlati.
Dai una seconda vita alle tue migliori pubblicazioni

Ci sono argomenti “eterni” indipendenti dall’agenda delle notizie o dalle tecnologie più recenti. Ad esempio, ” 7 Regole Come Scrivere Titolo Efficace ” è sempre rilevante 🙂 Rivedi regolarmente le statistiche delle tue pubblicazioni e aumenta quelle che raccolgono più traffico: possono essere aggiornate, integrate e postate di nuovo.

Le pagine più visitate possono essere visualizzate nel sistema di analisi. Ad esempio, in Google Analytics.

Elenco dell'URL del sito più visitato google analytics
Inserisci il contenuto in diversi formati

Nell’articolo crea un elenco di controllo, crea infografiche, inserisci un video. Ciò fornirà anche ulteriori visualizzazioni: qualcuno non leggerà l’articolo, ma manterrà l’infografica. Allo stesso tempo, risparmi tempo, perché il materiale non è fatto da zero.

Crea diversi tipi di contenuti

Ci sono contenuti informativi, ma a volte vendono, intrattengono e coinvolgono. Ognuno di questi tipi ha scopi diversi e viene applicato in diverse fasi dell’imbuto di vendita. Non rimanere impiccato in una sola forma: eseguine altre, mescola a tua discrezione. E anche motivare i clienti a creare contenuti personalizzati , è quindi possibile raccogliere e pubblicare i più interessanti.

Contenuto esterno

Il contenuto esterno è un modo per indirizzare il traffico da altre fonti al sito. È conveniente che non sia necessario promuovere pubblicazioni esterne: il sito stesso lo farà. La cosa principale è che il materiale ha un link attivo al tuo sito.

Dove e come realizzare pubblicazioni esterne:

  • Sui siti di blog aperti – guest post, scrivi per noi ecc.
  • Cerca blog in cui si trova il tuo pubblico di destinazione e offri interessanti pubblicazioni tematiche. Ad esempio, poi scrivere a noi se ritieni che il tuo articolo soddisfa il tuo nostro pubblico.
  • Fornire commenti dai esperti per articoli.

Come aumentare il traffico del sito utilizzando i social network

Ora parliamo di social network. Aiuteranno a catturare il traffico verso il tuo sito.

Conveniente distribuire contenuti sui social network: puoi scegliere come target esattamente il pubblico che potrebbe interessare i tuoi post. Questi non devono essere per forza i tuoi fan, quindi puoi ottenere una buon risultato se hai impostato correttamente la campagna.

Ecco alcuni consigli per aumentare il traffico sul tuo sito dai social network.

Personalizza il tuo layout Open Graph

Quando si condivide su social network, si forma un collegamento snippet ordinato con un’immagine e un titolo:

Esempio di link snippet in un post su Facebook

Se non registri il markup Open Graph, il social network stesso sceglierà l’immagine e il testo da utilizzare nello snippet. Sicuramente non vuoi che i tuoi link quando condividono sui social network siano così:

Un brutto frammento è il risultato di un layout Open Graph mal sintonizzato
Dai un motivo per andare al sito

Scrivi un post in modo che sia davvero interessante che una persona visita il sito. Condividi solo una parte del interessante: tutto ciò spingerà l’utente a fare clic sul collegamento per saperne di più.

Lavora su commenti e reposts

Commenti, like e reposts sono un indicatore del coinvolgimento del post, ovvero di quanto sia interessante. I social network classificano i post nel feed principalmente per questo indicatore. Più alto è il post nel feed, più utenti lo vedranno.

Per ottenere più commenti, fai una domanda alla fine del post, chiedi di condividere un’opinione. Per i reposti, i benefici e le emozioni funzionano meglio: le persone condividono volentieri ogni sorta di istruzioni, così come le cose che li hanno fatti arrabbiare, commossi o fatti ridere.

Aggiungi i pulsanti al sito di condivisione sul social network

In modo che il lettore possa condividere rapidamente una singola immagine, un pezzo di testo o tutto il materiale. Possono essere posizionati sul lato in modo che non si nascondano durante lo scorrimento o si aggiungano alla fine.

Email marketing altra soluzione per aumentare il traffico del sito web

Per aumentare il traffico sul sito dalle newsletter via e-mail, collabora con modello dei social network. Pensa che puoi offrire utile o interessante agli iscritti in modo che vogliano visitare il sito.

Al proposito! Newsletter e social network funzionano bene insieme.

Ecco le regole di base per aiutarti a migliorare le tue campagne e-mail:

Lavora sul tema e preheader

Aggiungi emoji , prova a scrivere con intrigo o vantaggio.

Esplora il tuo pubblico , segmenta i contenuti, personalizza le e-mail

Il contenuto pertinente ti darà più clic e un iscritto soddisfatto continuerà ad aprire le tue email e seguire i link.

Non sovraccaricare

Se ci sono troppi collegamenti, si rischia che l’iscritto non leggerà questa email. Scegli più interessante.

Layout adatto

Controlla attentamente i modelli prima di inviarli: come vengono visualizzati su dispositivi diversi.

Aggiungi i pulsanti dei social media alla tua email

Lascia che l’iscritto scelga in quale canale seguirti – questa è la chiave per una relazione a lunga durata.

Come aumentare il traffico con i partner

Il marketing di affiliazione è un modo per aumentare il traffico verso un sito a spese di qualcun altro. Puoi sviluppare il affiliate marketing in due modi.

Con l’aiuto delle reti di affiliazione

Si tratta di siti aggregatori in cui la società può svolgere il proprio compito per molti contemporaneamente. Ad esempio, inserire un collegamento a un articolo o prodotto sulle risorse per ottenere il maggior numero di clic o acquisti successivi.

Con un programma di affiliazione otterrai un’ampia copertura, ma non il traffico di alta qualità: sono possibili clic casuali e transizioni inappropriate. Allo stesso tempo, non si perde molto denaro – il pagamento nei programmi di affiliazione di solito paga per l’azione. Quindi non devi pagare, diciamo, per visite troppo brevi al sito.

Cerca da solo i siti adatti

Seleziona aziende che trarranno dalla cooperazione e negozia direttamente, ad esempio, scambiando post sui social network o annunci in una newsletter via e-mail.

Con un approccio personale, la copertura sarà inferiore, ma il traffico sarà migliore. Dopotutto, puoi pre-analizzare il pubblico del sito e capire quanto è presente il tuo pubblico di destinazione. Inoltre, raggiungi le persone attraverso un’azienda che già conoscono, e molto probabilmente, si fidano di lei – questo darà più effetto della normale pubblicità contestuale.

Come aumentare il traffico verso un sito utilizzando metodi offline

Se sei offline, puoi trasferire i contatti con il pubblico di destinazione sul sito. Per fare ciò, aggiungi un link agli oggetti che cadono nelle mani o nel campo visivo del tuo pubblico di destinazione. Per esempio:

  • pubblicità esterna – banner, banner;
  • volantini: volantini, brochure, biglietti da visita;
  • beni e le confezione.

Se il tuo sito ha un dominio lungo che è difficile da digitare con le mani, trasforma il link in un codice QR. Tale codice può essere letto anche senza un’applicazione speciale.

Questo formato di volantini è conveniente da distribuire agli eventi. Puoi promuovere in alcuni punti offline in cui va il tuo pubblico di destinazione e mettere i volantini sul bancone – lasciali prendere mentre aspettano in fila.

Volantini con codici QR
Volantini con codici QR

Nota: affinché le persone seguano il link, devi attirarli, fare qualcosa di interessante, trasformare il processo in un gioco. Ecco una tale azione, ha tenuto le borse del negozio di divertimento nel centro commerciale. C’è divertimento – figure divertenti e intrighi – cosa c’è dietro il codice e un gioco – puoi vincere un premio.

qr code per attirare i visitatori sul sito

Cosa devi ricordare per aumentare il traffico per il sito?

Se si desidera aumentare la quantità di traffico sul sito, iniziare dal sito stesso. Rendilo utile, interessante e intuitivo, personalizzalo in base alle esigenze dei motori di ricerca. Prova tutti i modi per ottenere traffico: crea buoni contenuti, crea gruppi nei social network, inizia a inviare e-mail, cattura potenziali clienti offline.

Iscriviti alla nostra Newsletter

per avere sconti convenienti, e rimanere sempre aggiornato

Altro da esplorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contatti

Contattaci per chiedere un preventivo

Proporremo La Soluzione Migliore Pensata Per La Tua Attività.

O.Minkovskyy

Il fondatore di Web Global Solution

Indrizzo

Via Camozzi 11, 20152 Milano

+393278154723